Guernica di Emir Kusturika

Categoria: ShortcultTaggato: ,

Realizzato all’età di 24 anni, Emir Kusturica nasce a Sarajevo il 24 novembre 1954.
E’ regista cinematografico, musicista e sceneggiatore bosniaco naturalizzato serbo, in precedenza cittadino jugoslavo (fino allo scioglimento dell’ex Jugoslavia socialista nel 1992). Nell’allora Bosnia ed Erzegovina jugoslava, mostra subito la sua propensione per il cinema realizzando già al liceo due cortometraggi.

Frequenta la celebre accademia cinematografica FAMU Academy of Performing Arts di Praga (studiando con Otakar Vàvra e Jiří Menzel) dove si laurea nel 1978 con il cortometraggio “Guernica”, che vince un premio al Festival Internazionale del cinema di Karlovy Vary.

Dopo alcuni anni trascorsi alla televisione di Stato, debutta nel mondo del cinema nel 1981 con il suo primo filmTi ricordi di Dolly Bell? “, tratto da un romanzo di Abdulah Sidran (famoso drammaturgo, poeta, scrittore bosniaco), che vince il Leone d’oro al Festival di Venezia dello stesso anno come miglior opera prima.

Sinossi: Parigi, 1937. In occasione dell’esposizione mondiale di arte moderna, un bambino ebreo viene accompagnato dal padre a vedere il dipinto Guernica di Picasso. Davanti a quel quadro, l’uomo gli parla di Hitler. Di lì a poco cominceranno a farsi sentire, per loro, gli effetti delle leggi razziali antisemite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.